blog, Book review

GLI STONATI

GLI STONATI- manifesto letterario per la legalizzazione della cannabis.

Oggi parliamo di questa raccolta di racconti pubblicata pochi mesi fa da NEO, una piccola casa editrice indipendente che si presenta così: Puntiamo a raccogliere un ventaglio di idee provocatorio e caoticamente organico capace di approdare ad un’offerta editoriale che incarni il marasma universale.”

  • La copertina del libro Gli Stonati

  • Il libro si compone di 22 racconti che spaziano dalla riflessione politica, al racconto fantascientifico, al vero e proprio horror passando ovviamente anche per il surreale. Si definisce un manifesto, una chiamata alle armi, in onore di Marco Pannella, a favore della legalizzazione delle droghe leggere in Italia, gli autori dei racconti non hanno remore infatti a dichiararsi tutti a favore dell’uso non solo terapeutico ma anche ricreativo della cannabis.

    Bello e significativo ci è parso il racconto di Alessandro Berselli da cui questo estratto:

Sai cosa penso che dovrebbe essere illegale? L’infelicità. L’indolenza. La gente che smette di raccontarsi le cose, di essere curiosa. Chi non legge. Chi non ascolta musica. Chi va al ristorante e non parla. La maleducazione dovrebbe essere illegale. Chi parla forte al cellulare. Chi non rispetta la fila e ti sorpassa a destra in tangenziale. Il razzismo e l’arroganza, la prepotenza, gli insulti negli stadi. Chi maltratta le donne, i bambini, i cani. Queste sono le cose che ti dovrebbero inquietare, santo Dio. La cannabis non è un valore morale.

Puoi acquistarlo qui:
http://www.neoedizioni.it/neo/catalogo/iena/gli-stonati/

Infine sul sito si dice che I loro diritti d’autore (insieme a quelli del curatore) verranno devoluti all’Associazione “Luca Coscioni” per la campagna di antiproibizionismo Legalizziamo!

Condividi

Leave a Comment

Categorie