Seedo pubblica la Cannabis Index price 2018
Notizie, Varie

Cannabis Price Index

E’ uscita la classifica aggiornata dei costi della marijuana nelle principali città del mondo, redatta da Seedo.

Seedo, il sistema di coltivazione automatica che vi abbiamo presentato in questo post, ha presentato l’indice dei prezzi della cannabis in 120 città del mondo.
I dati che ne emergono dimostrano come il consumo di erba sia in costante crescita, a livello mondiale, nonostante le politiche proibizioniste messe in atto in molti degli stati coinvolti nella ricerca. Un dato che dimostra come uno degli effetti di tali politiche sia quello di incrementare il livello di illegalità, invece che ridurlo.

LE TRE CITTA' PIU' CARE


  • TOKIO
    0
    US$
  • SEUL
    0
    US$
  • KYOTO
    0
    US$

LE TRE CITTA' PIU' ECONOMICHE


  • QUITO
    0
    US$
  • BOGOTA
    0
    US$
  • ASUNCION
    0
    US$

LE TRE CITTA' CON MAGGIORE CONSUMO ANNUO


  • NEW YORK
    0
    TONNELLATE
  • KARACHI
    0
    TONNELLATE
  • NEW DELHI
    0
    TONNELLATE

Nota

Molto interessanti sono le previsioni di guadagno fiscale generato da un'eventuale legalizzazione della cannabis, ipotizzando una tassazione simile a quella delle sigarette, che vi inviato a consultare direttemente sul sito di Seedo.

E l’Italia?

La Cannabis Price Index analizza i costi anche nel nostro paese, riferendosi a Roma. Ecco cosa emerge: 

  • COSTO AL GRAMMO
    0
    US$
  • consumo
    0
    tonnellate
  • Ricavo fiscale*
    0
    Migliaia di euro

*Il Ricavo fiscale è stato calcolato sulla base dell’attuale tassazione del tabacco.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Categorie